Paris Hilton all’Africana di Praiano

Sceglie la costiera amalfitana Paris Hilton per qualche giorno di sole e relax, ma sopratutto per varcare il tempio della notte, l’Africana Famous Club (via Terramare, Praiano), il 17 agosto in esclusiva nazionale. La celebrities più amata dai social, regina indiscussa del gossip ed artista a tutto tondo è tornata ad uno dei suoi primi amori la musica, recentissima l’incisione del singolo “Summer Reign”, ritrovando al tempo stesso la passione per la dance che negli anni l’ha portata in giro per il mondo ospite dei nightclub più prestigiosi.

 

È di casa all’Amnesia di Ibiza, una sua performance vale cifre da capogiro (anche un milione di dollari per poche ore di sound). E allora la Hilton versione dj set è sicuramente l’evento clou dell’estate campana. I fan sono già in agitazione e chi invece ama il djing scalpita per vedere la bionda ereditaria dominare la console. Arriverà a notte inoltrata e come solo lei sa fare, mixerà musica dance, progressive house, da Rihanna o Kalvin Harris e tanti altri (l’ultima volta al Sesto Senso di Lonago lo scorso gennaio ha letteralmente mandato in visibilio il parterre). La lady dj ama vedere il pubblico in delirio mentre mixa e intona qualche sua hit. E allora che one night sia, senza trascurare il lato glamour-sexy della serata che la vedrà protagonista a colpi di bacino e ammiccanti siparietti da vera star. 

Fonte il Mattino

Anane & Louie Vega // Africana Famous Club

Lunedì 15 // Africana Famous Club presenta :
Sunset Ritual with: an02Little Louie Vega & Anane
Vega
“Little” Louie Vega è probabilmente uno dei più grandi innovatori
della house music. Nato e cresciuto nel Bronx nel 1965 (uno dei
quartieri più popolari e variopinti di New York City) subisce fin da
piccolo le influenze musicali dei genitori: della mamma, grande
appassionata di jazz, e del padre (di origini portoricane), che
invece stravedeva per i ritmi latini, sassofonista e con un fratello
che faceva parte di un gruppo salsa molto rinomato all’epoca.
Queste influenze rimarranno una grande esperienza musicale per
lui, tanto che diverranno presto un autentico “marchio di fabbrica”
di tutta la produzione “louieveghiana”. Agli inizi, la svolta per Louie
arriva da ragazzo, a 14 anni inizia a frequentare i primi ambienti
hip-hop, una cultura che nacque qualche anno prima proprio nei
quartieri neri delle metropoli americane (NYC in primis); fu proprio
in questi giri che Louie Vega comincia a far girare per la prima
volta due piatti, ottenendo nel 1984 il suo primo incarico come dj
resident allo “Chez sensual”. In questi ambienti conobbe un
ragazzo, un “nigga” del Bronx, con cui stringe un’amicizia e una
collaborazione artistica destinata a lasciare un’impronta pesante
nel mondo della musica: Kenny “dope” Gonzales, un dj che all’
epoca suonava funk e breakbeat, come tutti i dj dell’ hip-hop. In
quel momento lo stile di Louie Vega era già ben definito, il talento
nel vedere oltre i confini delle etichette spesso attaccate ai generi
musicali, e i suoi set erano già un crossover di latin, garage e
dischi pop e rock come ad esempio “pride” degli U2. Masters at
Work: Louie insieme a Kenny fonda dopo poco il progetto Masters
at Work (MAW), il nome con cui tra la fine degli anni ottanta e per
tutti gli anni novanta e 2000 fanno uscire decine e decine di dischi
e remix, portando il ragazzo dai sobborghi di New York alle luci
della ribalta internazionale, nonché alle luci delle strobo dei grandi
club di New York prima, degli USA poi e infine nel mondo intero.
India: Ma c’è un altro incontro fondamentale per Louie: una
ragazza, India, di 9 anni più giovane di lui e bellissima, con
trascorse esperienze da modella e, piccolo particolare, una voce
meravigliosa. Nacque subito l’amore, e non solo dal punto di vista
artistico (i due ora sono divisi, e Vega è assieme ad un’altra
cantante: Anane). Lei finora ha impiegato la sua voce per dischi
salsa ma Louie, che si era affacciato al mondo della house, notò
che le sue prime produzioni hip-hop/r’n’b stavano strette ad una
voce potente, sensuale, dolce e malinconica come la sua. Inizia a
riprodurre per lei le prime basi house che affascineranno tutto
l’ambiente, consegnando al mondo una nuova “house diva”: India.
Numerose sono le collaborazioni tra i MAW e India: “Runaway”,
“Love and happines”, “To be in love” e “Backfired” solo per citare
alcuni dischi, diventati dei classici senza età. Una star mondiale
Nel frattempo il progetto Maw si è evoluto, fino a diventare una
label (MAW records) al top nel mondo house, e Louie Vega ha
imposto al mondo il suo stile fatto da una mescolanza di deep,
jazz, latin, accompagnata da groove potenti e coinvolgenti. Louie
spesso si esibisce con l’amico e partner Kenny Dope, creando set
coinvolgenti e sofisticati soprattutto nelle serate “masters at work”
da loro organizzate; si esibiscono insieme a ballerini
,
percussionisti, vocalists, e naturalmente la bellissima India. Il
Grammy, la più grande soddisfazione nella carriera di Louie arriva
nella notte del 7 febbraio 2006: infatti a New York, durante la
cerimonia per la consegna dei Grammy viene chiamato sul palco a
ritirare il mitico grammofono d’oro, vincendo la categoria “best
remix” con il remix di “Superfly” di Curtis Mayfield. C’è anche da
dire, che due anni prima Vega venne premiato vincendo il Grammy
con lo splendido “Lei lo Lai” di “The Latin Projcet”, versione
successivamente rieditata, marchiata Masters at Work. Elements
Of Life: A circondare Vega non sono solo cantanti, ma tastieristi,
percussionisti da lui stesso lanciati come Luisito Quintero, o
chitarristi Raul Midon, Mike Ciro. Insomma una vera e propria
band che musicalmente non è piu molto house ma funk, jazz, soul,
sempre con uno spirito di fondo molto latino. Da qualche anno
Vega realizza dei veri live show in compagnia di Ananè , sua
compagna nella vita privata e artistica.
Anané, nata a Capo Verde dj , cantante e compositrice, artista a
360
°, ha prodotto il full length solista Ananésworld cantando la
canzone di apertura “One Dream” al Super Bowl con il gruppo
Elements Of Life. Ha ricevuto l’invito ad esibirsi dal presidente
Obama. Il suo appello globale è cresciuto dopo l’invito di Nelson
Mandela dove all
African National Congress appare come l’unica
dj donna che sostiene e parla di fronte a 10.000 bambini per il
grande evento della comunità. Anané Vega è proprietaria delle
sue
labels discografiche, Nulu Music e Nulu Electronic che hanno
lanciato e producono artisti provenienti da tutte le parti del mondo.
Di recente protagonista ad Amsterdam “ADE” e Miami “WMC” con
il suo party “Nulu Movement” fondato per portare alla luce i migliori
talenti delle sua labels discografiche.
TRAGHETTO DA SALERNO
(Piazza della
Concordia)
*Parcheggio e Ascensore Privato
*Attracco Barca
*Pernottamenti
*Shuttle Bus Penisola Sorrentina /Castellammare/Costiera Amalfitana
*Barca da Positano
Africana Famous Club – Praiano, Costa d’Amalfi
Via Terrmare, 2
Infoline: +393315330612 – +39 089 874858
www.africanafamousclub.com
#AfricanaFamousClub #15august

Lovra 25 Giugno 2016

Sabato 25 giugno continua la stagione scintillante della regina della costiera amalfitana: la discoteca Africana. Il locale di Praiano è ormai nel gotha della club culture internazionale, e per questo sabato presenta una partnership con uno dei clubs più importanti al mondo: Il Ministry of Sound di Londra
Fondato da James Palumbo, Humphrey Waterhouse e Justin Berkmann; apre per la prima volta il 21 settembre 1991.

Situata nella zona di Elephant &Castle distante dalla zona centrale di Londra e quindi lontana dagli altri locali e discoteche, il MoS è però sempre stata al centro dell’attenzione dei più importanti djs al mondo. Ma il Ministry è tutto questo è molto di più: un etichetta discografica, una radio e web tv tra le più seguite al mondo e una booking agency internazionale che realizza altre 200 party l anno nei clubs più esclusivi del pianeta. I suoi artisti hanno un successo planetario e uno dei suoi artisti di punta sabato sarà di scena all Africana:

Locandina-25Lovra.. Nata in Germania Lovra ha scoperto il suo amore per la musica fin dall‘infanzia. Dopo gli studi di Design, si trasferisce a Berlino dove trova l’ambiente creativo che stava cercando e che la stimola. Nel epicentro della libertà artistica mondiale trova nuovi impulsi e idee per la sua musica, rendendo il trasferimento a Berlino una delle migliori decisioni nella sua vita. Ottiene successi sia come graphic designer che come dj e produttore musicale. Laura ( vero nome di battesimo ) raggruppa tutte sue attività creative sotto il suo nome d’arte LOVRA. LOVRA è uno spirito libero che si è data come obiettivo quello di aprire la sua musica alle influenze provenienti da tutto il mondo. “Berlino è una città molto aperta che stimola la creatività in una maniera impressionante” Mescolando il suo amore per la musica dagli anni ottanta e novanta e il suo sentimento naturale per le melodie moderne, LOVRA crea un proprio sound distintivo. Le sue tracce, piene di groove, synth, vocals e drop , restano nelle orecchie di chi l ascolta per molto tempo. Con il suo remake di Marvin Gaye di “Let ‘s Get It On” ha raggiunto ette di popolarità in tutto il mondo dimostrandosi un vero talento del clubbing intenternazionale

Restyling e presentazione Nuova area del locale.

Sabato 11 giugno l’Africana inaugura la stagione estiva 2016
con un la nuova area che sarà una “mix zone” in continua evoluzione , un contenitore di arte e musica che muterà a seconda delle serate.

_MG_5494La serata ricca di Show weAnimazione vedrà come Ospite uno dei talenti più importanti della nuova scena del clubbing internazionale: Rae è una artista a 360° , un talento che spazia dal lavoro di dj a quello di producer a quello di compositore. ‘Take Me Away’, il suo nuovo singolo insieme a DJ S.K.T ha avuto consensi da Pete Tong, Annie Mac ed è entrato nei primi 20 posti della classifica ufficiale dance del Regno Unito.
Il suo debutto è stato come cantante e compositore dei Kings of Tommorrow’s nel 2008 per poi continuare a produrre musica con la Defected: ‘Hide U’ (accanto Robbie Rivera), ‘It’s Over’ (con ATFC), “your Words ‘(con Studio apartment) e, nel 2012,’ Another Day ‘ (disco da solista)
Più di recente ha prodotto Boom Boom EP 2’ con Doorly (su Toolroom, 2013) ‘Not Gonna Love You’ con Nathan Dalton (su Audio Rehab, 2014) “Sirens” con Danism alimentari “Deep in your love EP ” (su Azuli 2015) tutte queste uscite discografiche hanno migliorato le sue abilità come produttore, interprete, autore e anche remixer.
Rae ha un grande talento anche nei live show : tra Londra e Ibiza, è sempre in consolle prestigiose sia durante stagione invernale che in quella estiva: Ministry of Sound, Egg, Pacha, Ushuaia, Lio sono solo alcuni dei clubs che la vedono protagonista.

Ad accompagnarla ci saranno Lello Mascolo regular guest dell Africana e Nello Fiorentino dj resident del locale, vocalist Mc Fago from KuMusic

Official Summer Opening

Sa11bato 11 giugno – Africana Famous – The Classic Saturday

Official Summer Opening

Guest dj Rae
Resident dj Nello Fiorentino, regular guest Lello Mascolo
Voice Mc Fago from KuMusic

Sabato 11 giugno l’Africana inaugura la stagione estiva 2016
con un Restyling e la presentazione di una nuova area del locale.
La nuova are sarà una “mix zone” in continua evoluzione , un contenitore di arte e musica che muterà a seconda delle serate.

La serata ricca di Show weAnimazione vedrà come Ospite uno dei talenti più importanti della nuova scena del clubbing internazionale: Rae è una artista a 360° , un talento che spazia dal lavoro di dj a quello di producer a quello di compositore. ‘Take Me Away’, il suo nuovo singolo insieme a DJ S.K.T ha avuto consensi da Pete Tong, Annie Mac ed è entrato nei primi 20 posti della classifica ufficiale dance del Regno Unito.
Il suo debutto è stato come cantante e compositore dei Kings of Tommorrow’s nel 2008 per poi continuare a produrre musica con la Defected: ‘Hide U’ (accanto Robbie Rivera), ‘It’s Over’ (con ATFC), “your Words ‘(con Studio apartment) e, nel 2012,’ Another Day ‘ (disco da solista)
Più di recente ha prodotto Boom Boom EP 2’ con Doorly (su Toolroom, 2013) ‘Not Gonna Love You’ con Nathan Dalton (su Audio Rehab, 2014) “Sirens” con Danism alimentari “Deep in your love EP ” (su Azuli 2015) tutte queste uscite discografiche hanno migliorato le sue abilità come produttore, interprete, autore e anche remixer.
Rae ha un grande talento anche nei live show : tra Londra e Ibiza, è sempre in consolle prestigiose sia durante stagione invernale che in quella estiva: Ministry of Sound, Egg, Pacha, Ushuaia, Lio sono solo alcuni dei clubs che la vedono protagonista.

Ad accompagnarla ci saranno Lello Mascolo regular guest dell Africana e Nello Fiorentino dj resident del locale, vocalist Mc Fago from KuMusic

TRAGHETTO DA SALERNO – (Piazza della Concordia)

*Parcheggio e Ascensore Privato
*Attracco Barca
*Pernottamenti
*Shuttle Bus Penisola Sorrentina /Castellammare/Costiera Amalfitana
*Barca da Positano

Africana Famous Club – Praiano, Costa d’Amalfi
Via Terrmare, 2
Infoline: +393315330612 – +39 089 874858
www.africanafamousclub.com

#AfricanaFamousClub #11thJune

Danny Wade from Pacha Ibiza

E ‘uLocandina 28 Maggion dj e producer spagnolo nato a Valencia nel 1995. Specializzato in Progressive House.
Ha condiviso il palco con dj del calibro di David Guetta , Steve Aoki , Bob Sinclair , Hardwell , Nicky Romero , Martin Solveig , Dimitri Vegas & Like Mike . Il suo primo dj set è stato nel 2010 al Lío ( Ibiza) davanti a più di mille persone . Nell’estate del 2013 è diventato il più giovane residente del Pacha di Ibiza. Nello stesso anno ha iniziato il suo tour mondiale con Pacha Recordings , continuando le sue performance nei migliori clubs del mondo
Ad affiancarlo ci sarà un performer che alterna i suoi live in discoteca al teatro e a lcinema: Goldie

Sabato 21 Maggio – Raffaele Castaldo

THE CLASSIC SATURDAY – SABATO 21 MAGGIO 2016

Special Guest Raffaele Castaldo
Resident dj Nello Fiorentino
Voice Marco Maietta

Locandina 21 MaggioNato a Napoli , Raffaele Castaldo racchiude un mix di influenze musicali, una vita di esperienza da DJ e un entusiasmo contagioso.
Figlio di musicisti, il suo interesse per la musica nasce nel lontano 1992, suonando il piano in un centro giovanile locale. Con i primi soldi che mette da parte, compra i suoi primi giradischi.
”mi piaceva andare nei negozi di dischi e mi guardavano come per dire ‘ che cosa ci fa questo bambino qui?’, Tutto quello che potevo permettermi erano 10 vinili, ecco come ho imparato a mixare”.
Producer dal 2010,Attualmente catalizza l’attenzione del suo pubblico in uno dei migliori party del sud italia :CARILLON al JOIA di napoli
“Non avrei mai immaginato di poter fare questo per vivere ,ora per me è incredibile .
Mi piace fare musica, vedere la reazione sul dance
floor quando si ascolta un mio brano.
Mi sento fortunato ad amare la musica e felice di fare ciò che amo.”
Ad affiancarlo in consolle il Vocalist Marco Maietta, una delle voci più promettenti del nuovo panorama del clubbing italiano

Special hosting Show from Ibiza “Luca G”

Locandina 14 MaggioLuca G è nato in Italia. Fin da giovane, ha iniziato a lavorare nel settore della musica e la vita notturna. Per anni, è stato il volto e la voce di un party italiana, in Ibiza.Ha viaggiato in tutto il mondo, dagli Stati Uniti a Israele, passando per l’Inghilterra, la Francia,  Russia.y molti. Ha anche prodotto e scritto canzoni come “Stop the pressure”, numero 1 in classifica durante l’estate del 2006, “Time to Get Real” e “Nothing can stop me”. “You in my universe” e “Whenever”,il  singolo con Dj G Martin e Alex Barroso edito per Blanco y negro Matinée group, “A CHANCE TO BE FREE” 2008 numero 1 in 5 paesi del mondo.2009 ancora un altro numero 1GET A LIFE.

E’ un baritono- alto, ha studiato opera e teatro, e questo mescolato con il suo talento fa Luca G un’artista  piu richiesto dall’ Italia e Spagna, dove attualmente risiede. Ha una residenza al Pacha di Ibiza. Si tratta di una delle voci alle feste e Matinée Supermartxe. La sua perseveranza e il duro lavoro nel corso degli anni ha fatto Luca G una delle icone più ricercate Ibiza.  Luca G , è  senza dubbio un animale da palcoscenico ,con sempre qualcosa di nuovo, voce unica e forte , glamour, professionalità conquista il suo pubblico, offre momenti indimenticabili . La sua voce versatile di Luca G fa un artista unico dal profondo delunderground all’ electro. THE PRINCE OF HOUSE !!

Una grande apertura!

 

13062110_1099404156793262_1077425127984180701_n

https://www.facebook.com/ALEBIGMAMA/videos/1093575090681254/

Morivo dalla voglia di farvi vedere cosa abbiamo combinato ieri sera ad Amalfi!
Che ne dite? Aspetto i vostri giudizi!

Trama: “Il Mistero degli Abissi” non è altro che un salto indietro nel passato, a metà Ottocento, ai tempi delle Repubbliche Marinare. Una splendida Principessa, figlia del ricchissimo Duca di Amalfi, un giorno trasgredisce ai consigli del padre che volevano tenerla lontana dalla misteriosa Grotta di Praiano, dimora di un vero e proprio mostro marino. La bestia, sentendosi scoperto dalla ragazza, s’infuria, ma non la uccide: decide di tenerla come prigioniera nel suo regno magico.Un segreto oscuro e triste, si cela nella storia del mostro. La ragazza è l’unica che può salvarlo, l’unica che può restituirgli la libertà e l’amore.”

Grazie a tutto il mio Staff, grazie Africana, grazie Amalfi Coast!
‪#‎ALEBIGMAMA‬

Il Mistero degli Abissi – Season Opening 2016 –

23/04 Africana Famous Club Praiano (SA) inaugura con “Il Mistero degli abissi” 
Opening Locandina A3Sabato 23 aprile parte la stagione 2016 di Africana Famous Club, luogo d’eccellenza di Praiano (SA), nel cuore della Costiera Amalfitana.

Per l’estate 2016, accanto alla musica dei dj, andranno spesso in scena veri spettacoli tutti da ballare, veri musical curati in ogni dettaglio prodotti da Big Mama Productions. Il primo ad andare in scena è “Il Mistero degli abissi”, una sorta di musical che racconta la romantica storia di Belle, la figlia del Duca di Amalfi. La ragazza, trasgredendo ai consigli del padre, decide di esplorare la grotta di Praiano, dove vive un mostro marino. La bestia ucciderà la ragazza, la terrà prigioniera, oppure se ne innamorerà? La ragazza potrebbe essere l’unica in grado di salvare il mostro, sempre circondato da ancelle… Chi avrà voglia di scoprirlo, sabato 23 aprile 2016 dovrà fare quattro salti tra cielo, mare cobalto, donne sirene,  e rocce, all’Africana. E’ una storia magica, perfetta per un locale dal fascino irresistibile come il top club di Praiano (SA).

La console e la direzione artistica anche quest’anno sono curate e supervisionate da Lello Mascolo, professionista con lunghi anni di carriera alle spalle, mentre il dj resident è Nello Fiorentino. L’Africana Famous Club di Praiano (SA) è uno dei più storici club italiani e non solo. Negli anni il locale ha ospitato artisti del calibro di Skin, Klingande, Hector Romero, Sarah Main e B Jones e collaborato con Pacha di Ibiza e Ministry of Sound.All’Africana, negli annni ’60 e ’70 suonavano The Platters e ci ballavano Aristotele Onassis e Jackie Kennedy, lo scrittore Gore Vidal, la Regina d’Olanda e pure il coreografo Rudolf Nureyev, che aveva casa su in isolotto dell’arcipelago de Li Galli, di fronte a Positano… Oggi l’esclusività e l’eleganza restano, così come l’attenzione per l’arte ed un tramonto che fa innamorare e non si dimentica più.

 

Contattaci